Main Page Sitemap

Top news

Codice promozionale mobilefun

First, choose your favorite products and add them into your shopping cart.Follow the instructions below to enjoy great savings.Proceed to the cart page and complete your payment.Alessia Bianco, diretta gran premio montecarlo grazie a m risparmio ogni volta che compro qualcosa su Internet.Puoi trovare tutti i codici sconto


Read more

Tisanoreica prodotti scontati

Colazione : latte o yogurt, caffè, fette biscottate o biscotti con marmellata o miele.Vediamone la descrizione in dettaglio.Menù fase di mantenimento, benefici, perdita di peso rapida, diabete ed obesità.Reni e fegato, bambini ed adolescenti, gravidanza ed allattamento.Infine non va neanche sottovalutato il costo della donazione medici senza frontiere


Read more

Lotteria italia premio louis braille 2015

La, lotteria Italia (un tempo nota anche come, lotteria di Capodanno ) è gattina rossa in regalo la lotteria nazionale italiana, abbinata di anno in anno ad una delle più popolari trasmissioni televisive della.Numero: N 445032 venduto a Scandicci (FI).Estrazione del Carnevale di Viareggio - Carnevale di Gallipoli.Il


Read more

Tagliando 60000 km volvo xc60




tagliando 60000 km volvo xc60

Troppo olio nella coppa ed il motore impazzisce!
L'eccesso di date dei gran premio di formula 1 olio misto a gasolio nella coppa innesca il fenomeno di autoalimentazione del motore attraverso il sistema di ventilazione / ricircolo vapori olio dal monoblocco, collegato di norma al condotto di aspirazione aria diretta al turbocompressore.
Nulla di nuovo, pensai; si tratterà di quei turbo-diesel molto sfruttati ed usurati a livello di cuscinetti del turbocompressore sui quali si verifica la nota aspirazione di olio motore dal turbo che provoca lo spiacevole fenomeno dell' autoalimentazione del motore fino a prevedibile rottura per.
Se non è spiegato a chiare lettere, un normale utilizzatore con nessuna conoscenza tecnica specifica (ossia la stragrande maggioranza degli utenti non può ragionevolmente immaginare che se non cambia l'olio a 3000 km anziché alla normale scadenza prevista, rischia di distruggere il motore.Gli automobilisti continuano a pagare un prezzo troppo alto per talune scelte tecniche derivanti dalle varie normative sulle emissioni.Su alcune vetture esiste una terza tacca sull'astina di livello olio, indicante il livello max.Le scadenze teoriche per la rigenerazione prevedevano, sulla carta, percorrenze più lunghe ed il rischio di trovarsi dopo pochi giorni di uso urbano col motore in emergenza era considerato molto remoto.Naturalmente, anche stavolta, nessuno in concessionaria si era preso la briga di informare preventivamente l'utente e meno che mai si trova traccia sui manuali uso e manutenzione di tale eventualità.Quando la percentuale di gasolio disciolto nell'olio raggiunge la soglia di rischio del 7-10 dovrebbe apparire un messaggio sul display (sulle vetture che ne sono dotate) che invita l'utente a sostituire in anticipo il lubrificante. .Il filtro antiparticolato continua a colpire pesantemente le tasche degli utenti, ignari di aver fatto una scelta molto onerosa ma, talvolta, anche pericolosa.Proprio in questo periodo mi sto occupando, in veste di perito di parte, di un caso legale analogo riguardante una vettura di alto costo.In Italia le Volvo (Euro 4 con Dpf) interessate al richiamo sono 14381.In officina spiegano ai clienti imbestialiti che l'auto viene regali di compleanno per la migliore amica usata troppo in città, che l'olio va cambiato perché ormai diluito dal gasolio in eccesso delle post-iniezioni necessarie per riscaldare il filtro antiparticolato che altrimenti non funzionerebbe.Chiudendo questo banner, continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, acconsenti all'uso dei cookie.Disagio e spesa a parte, lo stupore e la rabbia degli utenti derivavano più dalla constatazione che nessuno li avesse informati prima di tale spiacevole eventualità ed anche gli addetti ai lavori spesso cadessero dalle nuvole (o facevano finta).D'altra parte, l'olio aspirato dal turbocompressore in eccesso d'aria, è un buon combustibile e miscelato al gasolio lo è ancora di più.In effetti il fenomeno era quello appena descritto ma si trattava di vetture nuove, coperte da garanzia, con poche migliaia di Km: impossibile che la causa fosse l'eccessivo gioco dei cuscinetti del turbocompressore.
E' di questi giorni la notizia di un importante richiamo da parte di Volvo che coinvolge gran parte della gamma dotata di motore diesel 5 cilindri, proprio per ovviare a tale potenziale problema.
Motore in prestazioni ridotte, le prime amare sorprese ebbero inizio subito dopo l'introduzione dei primi filtri antiparticolato sulle diesel Euro 4: dopo alcuni giorni di uso esclusivamente cittadino iniziavano ad accendersi le spie ed apparire messaggi sul display per segnalare il motore in " prestazioni.

Per i più fortunati, il solito display avverte che è necessario recarsi in officina per sostituire l'olio motore.
Pubblicato in L'esperto di Sicurauto il utore: Bruno Pellegrini.


Sitemap